07 gennaio 2007

"Ero stato respinto, ma ero sempre innamorato"

Leggendo quest'intervento splendido e un po' retorico (perchè mica è vero che le due cose si escludono) di Steve Jobs (la mente dietro Apple nonchè fondatore della Pixar), ho capito ancora di più perchè sono passato a mac.

7 commenti:

Jonny ha detto...

ho il cuore debole e la lacrima facile non puoi postare ste robe...
(in realtà il mio lato umano riaffiora solo quando parla steve oppure quando vedo qualcosa di iBianco)

fran-tes-to ha detto...

lo so, lo so, anche a me iSteve mi com-muove e mi sprona all'umanità come pochi

p.s. se non fosse che sei iNero direi che sei un po' razzista

Jonny ha detto...

Razzista io?
Ma se amo le cose bianche come le nere, e persino quelle silver verdi rosa e azzurro (purché in alluminio anodizzato) e sono bendisposto pure verso i Nano (purché non residenti ad Arcore).

nullo ha detto...

molto bello.

non sapevo ci fosse tornato, ad apple... che roba!

Jonny ha detto...

Bhe è tornato alla apple nel 97 mi pare (o nel 99?) e non è che abbia fatto granché solo 3 cose:

1) iMac (e da li tutta la linea di hardware come la conosciamo).

2)iPod

3)Mac OSX

fran-tes-to ha detto...

jonny, quando fai sti post tipo "orgoglio mac" te vojo bene

nullo, passa anche tu

Jonny ha detto...

h ah... a quando un mac-pride? :)

OTTMF
(Off Topic Tra Me e Francesco) :


Ho il fottuto Akai!