11 aprile 2006

Arrestato Provenzano!!

almeno uno lo abbiamo sconfitto e messo dentro, e direi che forse è un segno che abbiamo "vinto davvero", per adesso gioiamo del gioibile

4 commenti:

Vittorio Martone ha detto...

Da fonti attendibili sono venuto a sapere che l'arresto del boss Provenzano era stato effettuato già nel pomeriggio di ieri, e che l'annuncio della cattura è stato subordinato al risutato elettorale. In caso di vittoria della destra, infatti, il Provenzano sarebbe stato subito rimesso in libertà e riaccompagnato nel suo comodo alloggio all'estero, ma solo dopo una breve sosta in quel di Arcore per dei rapidi festeggiamenti assieme al vecchio amico "Caval(l)iere". Dunque è certo che anche il superlatitante ha atteso come noi tutti i risultati delle elezioni pieno d'ansia e di frustrazione. Adesso mi chiedo solo: "Cosa avrò pensato quando abbiamo preso cinque senatori col voto degli italiani all'estero?"

fran-tes-to ha detto...

i picciotti all'estero votarono bene

ezio ha detto...

fatemi capi, il cav. si era preparato l'arresto per gli ultimi giorni di campagna elettorale. e poi che e' successo? che i prefetti o magistrati sinistri hanno detto no, mo aspettiamo lunedi?

fran-tes-to ha detto...

@ezio: i prefetti ed i magistrati so' notoriamente comunisti, te devo proprio dì tutto.